KOS...

Oggi ci sono 33 gradi...
E tutti parlano della Grecia per via degli ultimi fatti politici... io che di politica almeno per iscritto non mi occupo, invece, racconto quanto mi sia piaciuta... 
Ho deciso di finire questo post in sospeso da tanto su una mini vacanza fatta nel SETTEMBRE dell'anno scorso (2014). Per una volta non è stato nulla di particolarmente avventuroso, quindi mi limiterò a qualche foto e consigli sparsi.

PERIODO: ultima settimana di settembre BASSA STAGIONE.
PREZZO: volo più appartamento 150e a testa
PERIODO: Sette notti.
LOCAZIONE: Kefalos
DISTANZA DAL MARE: 3 minuti a piedi.
VOLO: Ryanair
AGENZIA: Logitravel
COMPAGNO DI VIAGGIO: Davide
MASCOTTE: Ciofo




















Casualmente in internet troviamo questa  offerta e dato che il periodo ce lo permette decidiamo di partire.
Di Kos non sappiamo praticamente nulla, solo che ha un mare straordinario ma dato che in spiaggia ci annoiamo un po' la cosa non ci colpisce più di tanto... almeno inizialmente...

:)

- Il mare è davvero bello come le immagini da cartolina delle pubblicità
- Le persone sono gentili e disponibili
- Nonostante sia una località principalmente balneare a Kos ci sono un sacco di cose da visitare
- Ci sono i Geki... ( che io adoro!)
- Si mangia benissimo... sia quando si parla di cucina tradizionale per davvero sia quando si pensa a pranzi presi al volo da consumare a casa o sulla spiaggia.
- La tranquillità... NO non andate a Kefalos a settembre se volete andare a ballare o fare casino fino a tardi...
- Spiaggia di Angios Stefanos con le rovine greche e l'isola raggiungibile a nuoto dalla riva con la chiesetta dove tutti si inerpicano a suonare la campana.
- Il mare... Ah l'ho gia detto... Bhe il mare.... ho visto una stella marina dal vivo...  camminava placida sul fondo ed era grande più della mia mano... ho visto un sacco di pesci colorati... molluschi... anemoni... un mare vivo pulito, bellissimo.
- Magic Beach, Exotic Beach e Camel Beach sono le spiagge meno attrezzate e più belle, con pochissima gente ( un po' di nudisti, sopratutto ad Exotic beach che è a loro dedicata, ma c'è talmente tanto spazio che non è un gran problema ) sono raggiungibili via strada o a piedi camminando lungo il mare dalla più famosa Paradise Beach. Questa è la spiaggia più turistica modaiola e servita dell'isola... a me non piace affatto come genere quindi non ci siamo mai fermati lì, è sempre affollata tra l'altro.
- Ci sono altre spiagge magnifiche ma dato che abbiamo noleggiato il quod solo per due giorni, non abbiamo avuto modo di visitarle, quelle sopra citate sono comodamente raggiungibili da Kefalos in pullman. Anche la spiaggia di Kamari  ( quella di Kefalos, il paese è in realtà arroccato un paio di km più in alto) è molto bella.
- Se trovate alloggio a Kefalos guardate dove si trova effettivamente, in quanto il paese vero e proprio è arroccato qlc km sopra al mare (su una collina) è molto caratteristico ma è un po' scomodo raggiungere le spiagge, la maggior parte degli alloggi si trova invece a pochi minuti dal mare.
- Servizio Pullman presente economico e comodo. Per praticità gli orari riportati non sono quelli in cui effettivamente passa il pullman sono quelli dell'ora in cui il pullman parte quindi rischierete di arrivare alla fermata un po' in anticipo. Vale la pena di chiedere...
- A Kos ci sono un po' di cose da visitare tra cui il sito archologico di Asklipeion
il platano di Ippocrate, gli scavi occidentali (mal tenuti però :( ), l' antica Agorà, il lago salato di Tigaki e la sua bellissima e ventosa spiaggia, le terme di Embros (a cui noi non siamo però riusciti ad andare...) e Zia che in realtà è molto turistico.. tutti stipati a vedere un tramonto molto bello ma che io non ho trovato strabiliante.
- Alla sera vale la pena fare un giro per le vie del centro di Kos, molto turistica ma ha il suo fascino.
- Noleggiando uno scooter o un quod non vi sarà difficile scoprire delle spiagge da capogiro... noi ne abbiamo trovata una deserta dopo magic beach e le altre sulla stessa strada... piena di pesci multicolori gigli e rocce malevole che mi hanno distrutto i piedi :)
- Portate o comprate i sandalini trasparenti da mare, se vi piace saltare sugli scogli o se volete esplorare qualche spiaggia non di sabbia..
- Il noleggio dei mezzi è facile ed economico (davvero economico sopratutto se come noi vi accontantate di un 50 di cilindrata... la benzina è un po' meno economica ma i consumi non sono alti)
- il Saganaki (formaggio fritto) e la torta Kataifi sono uno SPETTACOLO!
- I GATTI l'isola ne è piena


natura in spiaggia

mare

lago salato

lago salato

lago salato

gatto tra rovine

rovine greche

mosaico kos

kos

vista da kefalos

kefalos

spiaggia


Angios Stefanos

la micetta che ci ha adottati

spiaggia

platano di ippocrate

kefalos
Zia

:(

- I GATTI la maggior parte sono randagi, molti malati, non è facile trovare associazioni a cui rivolgersi... SOB

A parte questo non sono tanti...
il primo lato negativo è del tutto Italiano...
- DORMIRE all'areoporto di ORIO merita un post a sè... perchè io ho dormito ovunque ma raramente una notte mi è sembrata così lunga! Quindi non dico di non farlo... ma preparatevi all'incubo!
- Le zanzare di KOS sono fenicotteri assetati del vostro sangue... premunitevi...
- Il vento... tira spesso, non è freddo può essere fastidioso (alla sera può raffreddare un po' un golf è da portare per sicurezza)
- Il turismo stereotipato, quello dei souvenir tutti uguali... ma da quello non si salva ormai più nessuno.

E allora BUON VIAGGIO...
KOS merita per il mare, per la cucina, per la gente.... e per molto altro...



Ritorno a casa


Etichette: , , , , , ,